Toggle Nav

Condizioni Generali Di Vendita

VI INVITIAMO A LEGGERE ATTENTAMENTE LE PRESENTI “CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA” PRIMA DI PROCEDERE ALL’ACQUISTO DI PRODOTTI SUL SITO SHOP.REPLY.COM. LE PRESENTI “CONDIZIONI GENERALI” DOVRANNO ESSERE ACCETTATE, UNITAMENTE ALL’“INFORMATIVA PRIVACY” DISPONIBILE SEPARATAMENTE SUL SITO SHOP.REPLY.COM.


1. Efficacia delle Condizioni Generali – Modificazioni

1.1 Le presenti Condizioni Generali di Vendita (“Condizioni Generali”) hanno per oggetto la disciplina dell’acquisto dei prodotti effettuato tramite il sito shop.reply.com (“Sito”) e gli strumenti ivi disponibili.

1.2 Tutti i prodotti offerti sono illustrati nelle pagine di dettaglio del Sito all’interno delle rispettive sezioni, distinte per categoria di prodotto (“hi-tech”, “lifestyle”, “office”, ecc.).

1.3 Il Sito è in titolarità e gestione di Reply S.p.A. (“Reply”), con sede legale in Torino, Corso Francia, 110, Codice Fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Torino 97579210010, Partita IVA n. 08013390011.

1.4 Tutti gli acquisti di prodotti effettuati attraverso il Sito (“Contratti d’Acquisto”) dagli utenti che ad esso accedano (“Clienti”) sono regolati dalle presenti Condizioni Generali nonché dalle altre disposizioni ed istruzioni operative contenute nel Sito. In caso di contrasto tra quanto disposto nelle anzidette disposizioni ed istruzioni operative e quanto contenuto nelle Condizioni Generali, prevalgono queste ultime.

1.5 Ogni condizione, anche di pagamento, eventualmente concessa al Cliente in deroga alle Condizioni Generali sarà valida solo se Reply avrà accettato per iscritto tale condizione in deroga.

1.6 Le disposizioni di cui alle presenti Condizioni Generali si applicano indistintamente a tutti i Clienti, salvo per quelle disposizioni per le quali sia stata espressamente prevista l’applicabilità ai soli Clienti Consumatori. Per “Cliente Consumatore” s’intende una persona fisica, maggiorenne o comunque capace di agire ai sensi di legge, che acquisti i prodotti o i servizi offerti dal Sito per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta, mentre per professionista dovrà intendersi qualunque Cliente, persona fisica (maggiorenne o comunque capace di agire ai sensi di legge) o giuridica, che effettui un acquisto nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale. Ai fini e per gli effetti delle presenti Condizioni Generali, si presume che non sia “Cliente Consumatore” quel Cliente che invii una proposta d’acquisto di prodotti inserendo contestualmente la propria Partiva IVA nell’area del Sito relativa ai dati anagrafici del Cliente. Ai Contratti d’Acquisto stipulati da Clienti Consumatori si applicano inoltre gli articoli da 49 a 65 del D. Lgs. n. 206/2005, Codice del Consumo.

Salvo ove diversamente specificato nel testo delle presenti Condizioni Generali per “Cliente” dovrà intendersi sia il Cliente Consumatore sia il Cliente professionista.

1.7 Reply invita ciascun Cliente a leggere con attenzione, prima di effettuare ciascuna operazione d’acquisto, le presenti Condizioni Generali e, una volta conclusa la procedura d’acquisto prevista dal Sito, a stamparle e a conservarne o salvarne una copia in formato elettronico.

1.8 Reply potrà modificare, in qualsiasi momento e senza preavviso, il contenuto delle Condizioni Generali di cui al presente documento. Le modificazioni eventualmente apportate saranno efficaci a far data dalla relativa pubblicazione sul Sito, quale dichiarata nell’intestazione e/o in calce al testo delle Condizioni Generali medesime, e, fatta eccezione per le modifiche maggiormente favorevoli per il Cliente, saranno applicabili unicamente alle proposte contrattuali (ovvero agli ordini) di acquisto inviate dal Cliente ai sensi dell’art. 2 delle presenti Condizioni Generali successivamente alla data di relativa pubblicazione.

 

2. Procedura d’acquisto

2.1 Per poter procedere all’acquisto il Cliente dovrà effettuare e completare l’apposita procedura di registrazione tramite compilazione dei form presenti sul Sito, avendo cura di inserire correttamente i propri dati personali come richiesti nei moduli elettronici di registrazione. Il Cliente, in ogni caso, si assume la responsabilità della veridicità e della correttezza dei dati personali inseriti e rilasciati a Reply in fase di registrazione. Resta inteso che qualsiasi danno/ritardo/disagio riferibile e/o imputabile alla non correttezza e/o non veridicità dei dati personali inseriti al momento della registrazione e/o successivamente modificati non potrà in nessun caso essere addebitato a Reply.  

2.2 Salvo quanto precisato al successivo paragrafo 2.10, il Cliente potrà procedere all’acquisto dei Prodotti, come di seguito definiti, solo ed esclusivamente previa registrazione al Sito ed attraverso l’accesso allo stesso (o log-in) mediante inserimento delle proprie e-mail e password. Una volta effettuata la registrazione e/o l’accesso al Sito, il Cliente potrà inoltrare l’ordine, consultare lo storico dei propri ordini, modificare i dati di registrazione inseriti e/o comunicare un indirizzo di consegna e/o fatturazione differente rispetto a quello/i indicato/i in fase di registrazione.

2.3 Il Cliente può acquistare i prodotti presenti nel catalogo elettronico pubblicato nelle pagine di dettaglio del Sito, all’interno delle rispettive sezioni suddivise per categoria di prodotto, così come descritti nelle relative schede informative contenute nel Sito (“Prodotto/i”), rispettando le procedure tecniche di accesso ivi illustrate. La rappresentazione visiva dei Prodotti sul Sito, ove disponibile, corrisponde normalmente all’immagine fotografica dei Prodotti stessi ed ha il solo scopo di presentarli per la vendita, senza alcuna garanzia o impegno, da parte di Reply, circa l’esatta corrispondenza dell’immagine raffigurata sul Sito con il prodotto reale in particolare con riferimento agli aspetti cromatici dei Prodotti stessi. In caso di differenza tra l’immagine e la scheda prodotto scritta, fa sempre fede la descrizione della scheda prodotto.

2.4 Il Cliente, per procedere all’acquisto, dovrà selezionare il Prodotto, specificando la quantità desiderata ed aggiungerlo al carrello. Successivamente, all’interno del “Carrello”, il Cliente potrà visionare il riepilogo dell’ordine con l’indicazione dei Prodotti selezionati, dei relativi nomi, del quantitativo richiesto e del prezzo di acquisto sia di ciascun Prodotto sia complessivo dell’ordine. Il Cliente, proseguendo la navigazione sul Sito e seguendo le istruzioni ivi riportate, formulerà a Reply sulla base delle presenti Condizioni Generali una proposta avente ad oggetto l’acquisto dei Prodotti contenuti e riepilogati nel carrello secondo le condizioni ivi riepilogate (“Ordine/i”).

2.5 La pubblicazione dei Prodotti esposti sul Sito costituisce un invito rivolto al Cliente a formulare una proposta contrattuale d’acquisto. L'Ordine inviato dal Cliente ha, pertanto, valore di proposta contrattuale e comporta la completa conoscenza ed integrale accettazione delle presenti Condizioni Generali.

2.6 Ciascun Ordine può essere visionato dal Cliente sul Sito, nella propria area o account personale, immediatamente dopo l’invio dell’ordine stesso.

2.7 Ciascun Contratto d’Acquisto stipulato tra Reply e il Cliente deve intendersi concluso con l'accettazione dell'Ordine da parte di Reply. Reply ha la facoltà di accettare o meno, a propria discrezione, l’Ordine inviato dal Cliente, anche in base alla disponibilità a magazzino dei prodotti richiesti, senza che quest’ultimo possa avanzare pretese o diritti di sorta, a qualsiasi titolo, anche risarcitorio, in caso di mancata accettazione dell’ordine stesso. L’accettazione da parte di Reply sarà effettuata mediante comunicazione che sarà trasmessa al Cliente a mezzo email all’indirizzo da quest’ultimo indicato in fase di registrazione (“Conferma d’Ordine”) e sarà efficace dal momento di relativo invio. In caso di mancata accettazione dell’Ordine, Reply ne darà notizia al Cliente via email. Il messaggio di Conferma d’Ordine riporterà, oltre al “Numero Ordine”, le informazioni obbligatorie per legge ed un link alle presenti Condizioni Generali, nonché i dati inseriti dal Cliente il quale si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni.

2.8 Entro le 12 ore successive alla ricezione della email di Conferma d’Ordine di cui al paragrafo 2.7 che precede il Cliente ha la facoltà di annullare l’Ordine, esclusivamente attraverso le specifiche funzioni d’accesso e modifica previste nell’anzidetta area personale del Sito. Salvo quanto poc’anzi previsto in merito alla cancellazione, successivamente al relativo inoltro l’Ordine non potrà più essere modificato.

2.9 Qualora non fosse possibile procedere alla consegna dei Prodotti oggetto di un Ordine del Cliente, per indisponibilità degli stessi o perché tali Prodotti non sono più in produzione o non sono altrimenti disponibili, nonché nel caso in cui Reply riscontrasse (a causa di errori di natura tecnica o formale) la non correttezza del prezzo e/o delle caratteristiche, pubblicate sul Sito, dei Prodotti oggetto dell’Ordine del Cliente, Reply darà espressa comunicazione di ciò al Cliente invitandolo ad effettuare, se ancora interessato, un nuovo ordine. Nel caso in cui il Cliente non intendesse procedere ad un nuovo Ordine, l’Ordine precedente sarà annullato ed il prezzo eventualmente già corrisposto sarà restituito. Resta inteso che in tale ipotesi la responsabilità di Reply sarà limitata alla restituzione degli importi già corrisposti dal Cliente.

2.10 Con l’invio dell’Ordine, secondo quanto sopra indicato e in base alle istruzioni operative riportate anche in pagine di dettaglio del Sito, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d'acquisto, e di accettare integralmente le Condizioni Generali e di pagamento di seguito descritte.

3. Prezzi dei prodotti - spese di consegna - disponibilità dei prodotti

3.1 Tutti i prezzi dei Prodotti sono chiaramente indicati sul Sito e si intendono comprensivi solamente di IVA, ove applicabile, all’aliquota di tempo in tempo vigente, come separatamente evidenziata. Essi non includono eventuali ulteriori e diverse tasse, imposte o dazi disposti dalle relative legislazioni applicabili, quali quelli previsti in materia di importazione. In quanto occorra, il Cliente dovrà pertanto provvedere a sdoganare le importazioni e a versare i dazi e le imposte (diverse dall’IVA) eventualmente dovuti nel Paese di importazione.

3.2 I prezzi dei Prodotti, quali riportati sul Sito, sono suscettibili di variazioni in qualsiasi momento e senza preavviso, fermo restando che, limitatamente agli Ordini inoltrati ed in corso di accettazione o come sopra accettati da Reply, si applicheranno le condizioni economiche di vendita vigenti al momento dell’inoltro dell’Ordine da parte del Cliente.

3.3 La disponibilità dei Prodotti e i relativi tempi di consegna dei Prodotti sono meramente indicativi, in quanto non possono essere aggiornati in tempo reale. Resta inteso che nel caso di acquisto effettuato da un Cliente Consumatore i Prodotti oggetto di un Ordine confermato – tramite Conferma d’Ordine – da Reply saranno consegnati entro il termine massimo di 30 (trenta) giorni dalla data di conclusione del Contratto di Acquisto, come indicato al precedente paragrafo 2.8.

3.4 Qualora i tempi di consegna del Prodotto ordinato subiscano, per motivi indipendenti dalla volontà e dal controllo di Reply, ritardi rispetto ai tempi di consegna indicati sul Sito prima dell’Ordine, Reply si impegna a darne pronta comunicazione al Cliente tramite un messaggio di posta elettronica all’indirizzo indicato dal Cliente in fase di registrazione al Sito.

3.5 Il costo di spedizione e consegna, il cui ammontare potrà variare in base alla modalità di consegna nonché alla nazione di destinazione ed all’importo totale dell’Ordine, si somma al corrispettivo complessivo di ciascun Contratto d’Acquisto e sarà chiaramente indicato e comunicato al Cliente, attraverso il Sito, prima dell’inoltro dell’Ordine. L’anzidetto costo di spedizione sarà altresì precisato nell’area personale di quest’ultimo fino ad avvenuta evasione dell’Ordine e sarà comunque riportato nella Conferma d’Ordine.

4. Pagamenti

4.1 I pagamenti in esecuzione dei Contratti d’Acquisto stipulati ai sensi delle presenti Condizioni Generali potranno essere effettuati esclusivamente attraverso sistema PayPal o carta di credito. Il Cliente è tenuto a scegliere, al momento della conclusione del Contratto d’Acquisto, la modalità di pagamento desiderata. Quest’ultima, una volta selezionata in fase di acquisto, non potrà più essere modificata.

4.2 L'istituto bancario di riferimento provvederà all’immediata verifica della validità della carta di credito ed addebiterà l'importo complessivo corrispondente a ciascun Contratto d’Acquisto al momento della conclusione della procedura di acquisto ed all’inoltro dell’Ordine, come descritta, in particolare, al paragrafo 2.4 che precede. In caso di annullamento dell’Ordine secondo quanto indicato al precedente paragrafo 2.8 il prezzo e le spese di consegna, ove applicabili, corrisposti dal Cliente saranno rimborsati.

4.3 Le informazioni relative alla carta di credito del Cliente sono trasmesse tramite connessione protetta direttamente al sito web dell'istituto bancario che gestisce la transazione.

4.4 Reply si riserva la facoltà di richiedere in qualsiasi momento al Cliente informazioni integrative (ad es. il numero di telefono fisso) necessarie per l’esecuzione del Contratto di Acquisto o l'invio di copia di documenti comprovanti la titolarità della carta di credito utilizzata per il perfezionamento del Contratto d’Acquisto. In mancanza dell’invio da parte del Cliente delle informazioni o dell’ulteriore documentazione richiesta, Reply si riserva la facoltà di non accettare l’Ordine ovvero di recedere dal Contratto d’Acquisto perfezionato, nel caso in cui il mancato invio delle informazioni richieste non consenta l’esecuzione dell’Ordine o del Contratto di Acquisto dandone contestuale motivata comunicazione al Cliente all’indirizzo di posta elettronica da questi indicato.

4.5 Non saranno accettati in nessun caso pagamenti con modalità difformi da quelle sopra indicate o riportate sul Sito, salvo specifico accordo scritto con Reply.

 

5. Consegne e documentazione

5.1 La consegna sarà effettuata presso l’indirizzo indicato dal Cliente nell’Ordine.

5.2 Tutte le consegne dei Prodotti saranno a rischio di Reply. Il rischio si trasferirà al Cliente all’atto della consegna, a mani del Cliente stesso o di un suo incaricato (qualificatosi come tale al momento della consegna medesima e senza alcun obbligo di verifica da parte di Reply e/o del vettore/spedizioniere incaricato), dei Prodotti da parte dello spedizioniere, del vettore o di altro agente incaricato da Reply per la consegna.

5.3 Le spese di spedizione e consegna, ove applicabili, saranno calcolate automaticamente dal Sito e saranno visionabili e conoscibili dal Cliente prima dell’invio dell’Ordine. Tali spese potranno variare da nazione a nazione.

5.4 Nessuna responsabilità, a qualsiasi titolo, può essere addebitata dal Cliente a Reply in caso di ritardo nell'evasione dell'Ordine o nella consegna dei Prodotti oggetto dei Contratti d’Acquisto.

5.5 Per ciascun Contratto d’Acquisto perfezionato attraverso il Sito, Reply emetterà un documento di trasporto/consegna ovvero una fattura relativa ai Prodotti che saranno spediti. La fattura sarà inviata da Reply all’indirizzo di posta elettronica indicato dal Cliente intestatario dell'Ordine. Per l'emissione della fattura fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto dell'Ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile dopo l'emissione della stessa né sarà possibile emettere fattura successivamente all’evasione dell’Ordine.

5.6 Salvo diversa comunicazione inviata al Cliente da parte di Reply, la consegna dei Prodotti si intende a piano strada. Al momento della consegna dei Prodotti da parte del corriere incaricato da Reply, il Cliente è tenuto a controllare (a) che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto e (b) che l'imballo risulti integro, non danneggiato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura.

5.7 Eventuali danni all'imballo e/o ai Prodotti o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni devono essere immediatamente contestati dal Cliente, apponendo la scritta “ACCETTATO CON RISERVA” sulla ricevuta di consegna del corriere. Inoltre, il Cliente si impegna a segnalare prontamente – e comunque, a pena di decadenza, non oltre 8 (otto) giorni dalla data di avvenuta consegna - a Reply (anche a mezzo email) ogni e qualsiasi eventuale problema inerente l'integrità fisica, la corrispondenza o la completezza dei prodotti ricevuti.

5.8 Allo scopo di effettuare la consegna dei Prodotti ordinati, è sempre richiesta la presenza del Cliente o di un suo incaricato nel luogo dal medesimo indicato e nel giorno di prevista consegna. In caso di assenza del Cliente (o di un suo incaricato), il corriere lascerà un avviso di tentativo di consegna per il giorno lavorativo successivo ed un recapito telefonico per poter concordare una diversa data di consegna. Qualora anche il secondo tentativo di consegna non andasse a buon fine, l'Ordine di acquisto si intende annullato e i Prodotti rientreranno presso i magazzini di Reply. In quest’ultima ipotesi, Reply rimborserà al Cliente il prezzo dei Prodotti non consegnati oltre al costo di spedizione, ove previsto a carico del Cliente, entro il termine massimo di 30 (trenta) giorni dal rientro dei Prodotti in magazzino ed il relativo Contratto d’Acquisto s’intenderà automaticamente e definitivamente annullato, esclusa ogni reciproca pretesa ulteriore, a qualsiasi titolo.

5.9 Casi di forza maggiore, indisponibilità di mezzi di trasporto, nonché eventi imprevedibili o inevitabili che provochino un ritardo nelle consegne o rendano le consegne difficili o impossibili ovvero che causino un significativo aumento del costo di consegna a carico di Reply daranno diritto a Reply di frazionare, rinviare o cancellare, in tutto o in parte, la consegna prevista ovvero di risolvere il Contratto d’Acquisto. In tali ipotesi, Reply fornirà tempestiva ed adeguata comunicazione delle proprie determinazioni all’indirizzo di posta elettronica indicato dal Cliente e quest’ultimo avrà diritto alla restituzione del prezzo eventualmente già corrisposto, esclusa qualsiasi ulteriore pretesa, a qualsiasi titolo, nei confronti di Reply.

 

6. Diritto di recesso

6.1 Ai sensi dell’articolo 52, D. Lgs. n. 206/2005, Codice del Consumo, il Cliente Consumatore ha diritto di recedere dal Contratto di Acquisto per qualsiasi motivo e senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità, salvo il rispetto delle procedure di seguito indicate.

Ai sensi dell’articolo 59, I comma lett. o), D.Lgs. n. 206/2005, il diritto di recesso di cui al presente articolo non trova applicazione e deve ritenersi espressamente escluso in relazione a contenuti digitali oggetto di un Contratto di Acquisto, laddove il Cliente Consumatore abbia avviato di propria iniziativa il processo di download dello stesso.

6.2 Nel caso in cui il Cliente Consumatore intenda esercitare il diritto di recesso ai sensi del paragrafo 6.1 che precede, il Cliente Consumatore dovrà inviare a Reply una comunicazione in tale senso - a mezzo email, indirizzandola a shop@reply.eu - entro 14 giorni dalla data di ricevimento dei Prodotti rispetto ai quali si intende esercitare tale diritto. Tale comunicazione dovrà indicare il “Numero d’Ordine” assegnato da Reply. I

Reply comunicherà tempestivamente al Cliente mediante messaggio di posta elettronica all’indirizzo indicato da quest’ultimo, l’avvenuta conferma del recesso e le istruzioni sulle modalità di restituzione, assegnando un codice univoco per il reso del/dei Prodotto/i. Il Prodotto in restituzione dovrà pervenire a Reply entro 14 giorni dalla ricezione della comunicazione del menzionato codice univoco. A tale scopo, così come ai fini della tempestività dell’esercizio del diritto di recesso, farà fede la data di consegna all'ufficio postale od allo spedizioniere.

6.3 Ai fini del valido esercizio dell’anzidetto diritto di recesso, il Cliente Consumatore dovrà rispettare le seguenti condizioni e modalità:

• il recesso potrà applicarsi anche limitatamente a singoli Prodotti formanti oggetto di un unico Contratto d’Acquisto, fermo restando che il recesso si applica al Prodotto nella sua interezza;

• i Prodotti formanti oggetto di Contratti d’Acquisto in relazione ai quali il Cliente Consumatore abbia esercitato il diritto di recesso dovranno risultare integri ed essere restituiti nella confezione originale, ove presente, completa in tutte le sue parti (ivi compresi l’imballo e l’eventuale documentazione, anche accessoria);

• nel rispetto delle istruzioni ricevute da Reply, il Cliente Consumatore provvederà, a proprio esclusivo onere e cura nel caso di recesso ai sensi del precedente paragrafo 6.1 delle presenti Condizioni Generali e a cura e onere esclusivo di Reply, nel caso di recesso per prodotto difettoso o non conforme, alla spedizione e restituzione dei prodotti a Reply;

• qualora il Prodotto reso risulti danneggiato durante il trasporto, Reply sarà tenuta unicamente a dare comunicazione al Cliente Consumatore dell'accaduto allo scopo di consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto, nei confronti del quale (e/o della relativa compagnia assicurativa) rivalersi.

6.4 Le spese di spedizione relative alla restituzione del/dei Prodotto/i oggetto del recesso sono a carico del Cliente Consumatore. La spedizione, fino all’attestato di avvenuto ricevimento presso il magazzino di Reply è sotto la completa responsabilità del Cliente Consumatore. Reply non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furti o smarrimenti di Prodotti oggetto di reso.

6.5 Una volta verificata l’integrità del Prodotto restituito, Reply provvederà a rimborsare al Cliente Consumatore l’intero importo pagato per i Prodotti di cui al Contratto d’Acquisto oggetto di recesso, ivi incluse le spese di consegna, ove previste, entro e non oltre 14 giorni dal giorno in cui ha avuto conoscenza del recesso esercitato dal Cliente. Il rimborso avverrà mediante storno dell'importo addebitato sulla Carta di Credito indicata dal Cliente Consumatore, in conformità delle correlative istruzioni e coordinate bancarie che saranno indicate dal medesimo Cliente Consumatore.

6.6 In ogni ipotesi di mancato rispetto delle condizioni e modalità di esercizio del recesso previste ai paragrafi che precedono nonché in caso di danneggiamento dei Prodotti per cause diverse dal trasporto dei medesimi, il Contratto d’Acquisto resterà valido ed efficace e Reply provvederà a restituire al Cliente Consumatore mittente i Prodotti indebitamente resi, addebitando allo stesso le correlative spese di spedizione.

 

7. Garanzie in caso di prodotto difettoso

7.1 Fino al termine di 2 (due) anni dalla consegna dei Prodotti, Reply è responsabile nei confronti dei Clienti Consumatori, a norma degli art. 130 e 132 del D.Lgs. 206/2005, di eventuali difetti di conformità dei Prodotti esistenti al momento della consegna, con particolare riguardo ai prodotti risultanti difettosi o danneggiati. Il Cliente Consumatore decade dai diritti a lui riconosciuti dall’art. 130, comma 2 del D.Lgs. 206/2005 se non denuncia a Reply il difetto di conformità rilevato entro 2 (due) mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto.

7.2 Tutti i Prodotti venduti tramite il Sito sono coperti dalla garanzia per difetti di conformità della durata di 12 (dodici) mesi nel caso in cui il Cliente non sia un consumatore, ai sensi delle disposizioni di legge in vigore.

7.3 Reply compirà ogni diligente sforzo per sostituire a propria cura e spese, con altri prodotti delle medesima qualità e titolo disponibili presso i propri magazzini, quei Prodotti consegnati che risultassero, a seguito di verifica da parte della stessa Reply, danneggiati o difettosi, sempreché gli stessi:

-   siano stati resi dal Cliente nella confezione originale (completa di tutte le parti che la compongono, ivi inclusa la relativa documentazione tecnica);

-   il Cliente non abbia svolto e/o tentato alcun intervento correttivo del vizio senza l’espressa approvazione in forma scritta di Reply;

-   il Cliente non si sia reso responsabile di comportamenti colposi, anche lievi, nello stoccaggio e/o nel trasporto del prodotto ed abbia applicato correttamente tutte le disposizioni contenute nei documenti accompagnatori della stessa, ivi inclusi schede di sicurezza, schede tecniche ecc. messe a sua disposizione;

-   il vizio lamentato non sia conseguenza di un uso non corretto del prodotto e/o non conforme alla relativa destinazione d’uso da parte del Cliente.

Se la sostituzione con il medesimo prodotto non fosse possibile (ad esempio, a causa dell’uscita fuori catalogo del prodotto), Reply provvederà a rimborsare al Cliente l’importo pagato per il prodotto risultato difettoso, esclusa qualsiasi responsabilità ulteriore di Reply, a qualunque titolo.

7.4 Per fruire dell'assistenza in garanzia, il Cliente dovrà conservare la fattura o il documento di trasporto/consegna che riceverà via email e/o nella documentazione tecnica relativa al prodotto. L’eventuale garanzia convenzionale del produttore sarà fornita da quest’ultimo direttamente secondo le modalità illustrate nella documentazione presente all'interno della confezione del Prodotto. In caso di interventi di assistenza e ripristino per difetti o non conformità rivelatisi non coperti da garanzia legale o convenzionale, saranno addebitati al Cliente gli eventuali costi di verifica e ripristino sostenuti dai centri autorizzati di assistenza, unitamente agli eventuali costi di trasporto. 

7.5 L'esercizio della garanzia può prevedere la richiesta di assistenza a centri di assistenza autorizzati presenti sul territorio e/o seguire le modalità illustrate nella documentazione presente all’interno della confezione del prodotto. In particolare, l’eventuale garanzia convenzionale del produttore viene fornita secondo le modalità illustrate nella documentazione presente all'interno della confezione del prodotto.

 

8. Resi

8.1 Al di fuori dei casi previsti agli articoli 6 e 7 che precedono, Reply non ammette resi e/o cambi dei Prodotti acquistati, salvo diversi accordi intervenuti per iscritto tra Reply ed il Cliente, nell’ambito dei quali saranno altresì specificate le modalità e le procedure da seguire per il reso. Resta inteso che in caso di reso o cambio consentito per accordo con Reply, i costi di spedizione rimarranno integralmente a carico del Cliente e che il Prodotto dovrà essere restituito in condizioni ottimali e nei suoi imballi standard forniti da Reply al momento del ritiro, riservandosi Reply il diritto di addebitare comunque al Cliente il prezzo dei Prodotti che risultino danneggiati. Le quantità dei Prodotti oggetto di reso e/o cambio dovrà essere analiticamente indicata nel relativo documento di spedizione, con la menzione del documento fiscale di riferimento.

 

9. Comunicazioni e Reclami

9.1 Tutte le comunicazioni o gli eventuali reclami del Cliente nei confronti di Reply relativamente ai Contratti d’Acquisto dovranno essere indirizzati al Servizio Clienti responsabile della gestione del Sito, inviando una email a Reply oppure una lettera a mezzo raccomandata A/R a Reply stessa, all’indirizzo indicato all’articolo 1 che precede.

 

10. Diritti di proprietà industriale ed intellettuale

10.1 I diritti di proprietà industriale e/o intellettuale su marchi, loghi, brevetti, segni distintivi, registrati e non, riportati sui Prodotti e su tutti i rispettivi materiali illustrativi, manuali, specifiche tecniche e altre informazioni fornite da Reply unitamente alla merce medesima o in relazione ad essa e/o sul Sito, resteranno di esclusiva proprietà di Reply e/o dei soggetti titolari dei relativi diritti.

10.2 Il Cliente sarà tenuto ad indennizzare Reply contro qualsiasi danno, pretesa, costo e spesa che Reply possa subire e/o sostenere per effetto di qualsivoglia violazione e/o presunta violazione di brevetti, marchi, loghi, copyright, disegni industriali registrati e non, e/o qualsiasi altro diritto di proprietà intellettuale e/o industriale posta in essere dal Cliente.

 

11. Responsabilità

11.1 Il Cliente si impegna ad utilizzare i Prodotti acquistati tramite il Sito conformemente alla loro destinazione d’uso ed a rispettare tutte le regole e le procedure di utilizzo indicate nella documentazione tecnica fornita da Reply non potrà in alcun caso ritenersi responsabile per inadempimenti, danni, diretti e/o indiretti, e perdite subiti dal Cliente, inclusi i suoi dipendenti, collaboratori e/o aventi causa, a causa di infortuni, decessi e/o danni a cose derivanti da un uso non conforme dei Prodotti. In nessun caso Reply potrà essere ritenuta responsabile per danni provocati dal Cliente a se stesso od a terzi da negligenza, imprudenza od imperizia del Cliente stesso a seguito della consegna dei Prodotti. 

11.2 Ferme restando le disposizioni del D.Lgs. n. 206/2005, ove applicabili, il Cliente dichiara ed accetta di garantire, manlevare e tenere indenne Reply (incluse società controllanti, controllate, collegate, filiali ed affiliate, i loro aventi causa e cessionari), da e contro qualsiasi richiesta, costo, domanda giudiziale, procedimento, azione, responsabilità, perdita, spesa, ordinanza, decreto, diritti ed onorari legali, spese di giustizia, inclusi danni di qualsiasi tipo derivanti, connessi o nascenti da qualsiasi attuale o lamentato/a danno alla persona (inclusa la morte), danno alla proprietà o perdita di qualsiasi natura che si assume essere derivata dall’utilizzo scorretto e/o non conforme dei Prodotti, nonché in caso di mancato rispetto da parte del Cliente stesso di quanto previsto al successivo paragrafo 10.3. In ogni caso, la responsabilità complessiva di Reply in forza di un Contratto di Acquisto e a qualunque titolo non potrà eccedere l’importo corrisposto dal Cliente in relazione al Contratto di Acquisto per il quale sia stato lamentato un danno.

11.3 Nel caso in cui i Prodotti oggetto di un Ordine dovessero essere consegnati in un Paese al di fuori del territorio italiano, sarà onere esclusivo del Cliente rispettare tutte le leggi vigenti in materia di importazione. In particolare, con l’adesione alle presenti Condizioni Generali e la conclusione di un Contratto di Acquisto il Cliente si impegna a (i) non importare Prodotti in violazione delle leggi e dei regolamenti, di derivazione nazionale e/o comunitaria e/o internazionale, vigenti in materia e (ii) non importare Prodotti in Paesi in cui sia richiesta un’autorizzazione governativa o una licenza o qualsivoglia altro permesso per l'importazione, senza aver previamente ottenuto tale autorizzazione, licenza o permesso, impegnandosi altresì a mantenere Reply indenne e manlevata rispetto a qualsivoglia danno, onere, costo o spesa che possa a quest’ultima derivare, come indicato al paragrafo 10.2 che precede.

 

12. Durata 

12.1 Le presenti Condizioni Generali, salvo quanto indicato al precedente articolo 1, hanno durata indeterminata e troveranno applicazione in relazione a tutti gli Ordini inoltrati dal Cliente tramite il Sito.

 

13. Trattamento dei dati personali

13.1 Ai sensi dell’articolo 13 del D. Lgs. n. 196/2003, Codice in materia di protezione dei dati personali, e ad integrazione di quanto già previsto nel documento di Informativa - reso disponibile sul Sito e pubblicato al seguente link [-] ed a cui integralmente si rinvia per quanto quivi non previsto - si informa che i dati personali dei Clienti (“Dati”) raccolti contestualmente alla registrazione ed all’accesso al Sito e/o all’inoltro di Ordini tramite quest’ultimo e/o gli strumenti ivi disponibili verranno trattati ai fini dell’espletamento da parte di Reply delle attività necessarie alla conclusione, gestione ed esecuzione degli Ordini e, in generale, ai fini del corretto adempimento del Contratto di Acquisto con il Cliente, nonché per finalità strettamente connesse e/o necessarie alla soddisfazione delle richieste formulate, di volta in volta, dal Cliente attraverso il Sito e per l’adempimento di obblighi previsti da leggi, regolamenti e dalla normativa comunitaria nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge o da organi di vigilanza e controllo.

Per gli scopi poc’anzi indicati i Dati dei Clienti potranno essere, in tutto od in parte, comunicati a soggetti esterni alla struttura imprenditoriale di Reply, quali corrieri e spedizionieri, nonché ad altre società del gruppo Reply, i quali agiranno, rispettivamente, in qualità di responsabili esterni e titolari autonomi del trattamento. Una lista completa dei responsabili nominati e delle altre società del gruppo Reply cui potranno essere comunicati i dati è disponibile presso la sede di Reply.

A questo proposito si segnala che l’acquisizione dei Dati è obbligatoria per le finalità sopra indicate con la conseguenza che, in tali ipotesi, un eventuale rifiuto di conferimento determinerà l'impossibilità per Reply di soddisfare gli Ordini, le richieste o le opzioni di scelta dei Clienti.

Per maggiori approfondimenti si rinvia all’informativa completa pubblicata al link sopra indicato.

 

14. Legge applicabile – Giurisdizione e Foro competente

14.1 Il Contratto d’Acquisto tra il Cliente e Reply s'intende concluso in Italia e disciplinato, così come le presenti Condizioni Generali, in via esclusiva dalla Legge Italiana con esclusione della legge riguardante i conflitti di leggi e della Convenzione delle Nazioni Unite in materia di Vendita internazionale di merci (CISG).

14.2 Per qualsiasi controversia dovesse sorgere in relazione alle presenti Condizioni Generali ed ai Contratti di Acquisto ed agli Ordini, rispettivamente, conclusi ed inoltrati in forza delle medesime, avrà giurisdizione esclusiva l’Autorità Giudiziaria Italiana e sarà esclusivamente competente il Foro di Torino, ad eccezione delle controversie con Clienti Consumatori che saranno invece di competenza del Foro del luogo di residenza o di domicilio del Cliente Consumatore, in conformità a quanto previsto dal D.Lgs. n. 206/2005, Codice del Consumo.